Se, Lento, il primo singolo di THE FLAP che celebra l’amore a San Valentino

di Maris Matteucci Commenta

San Valentino non è solo la festa degli Innamorati, ma è anche un appuntamento importante per celebrare l’amore più difficile, quello verso se stessi: ed è per questo motivo che The FLAP, giovane cantante emergente, ha deciso di lanciare un singolo dedicato all’amore verso la propria persona che sarà disponibile a partire dal 14 febbraio.


Se, Lento: è questo il titolo della canzone che vuole essere un vero e proprio inno all’amore, una testimonianza di rinascita da parte di chi, per la prima volta, capisce di voler bene a se stesso e riscopre i propri ritmi e le proprie esigenze, troppo spesso ingabbiate da una quotidianità che è sempre più incalzante e da una tradizione che molto spesso porta a pensare prima alla felicità degli altri che alla propria. La traccia, scaricabile gratuitamente per alcuni giorni direttamente dal Canale Youtube THE FLAP, è una occasione perfetta per festeggiare il San Valentino a suon di musica con un brano nuovo e ricco di spunti.

Che passiate la serata del 14 febbraio da soli o in compagnia della persona amata poco importa perché Se, Lento celebra l’amore nel senso più ampio del termine e si presenta come un brano sul quale riflettere molto. Il singolo di The FLAP è il primo che prelude all’uscita di un album autoprodotto realizzato in collaborazione con grandi musicisti internazionali che hanno deciso di credere in questo giovane cantante, determinato a portare avanti il suo sogno, quello di donare messaggi attraverso la musica.

E da qui, coraggiosamente, è partita l’idea di condividere il suo primo inno all’amore sul web, in una giornata particolare come quella di San Valentino che è per eccellenza dedicata a questo grande sentimento che da che mondo è mondo smuove le persone. L’appuntamento con il download gratuito di Se, Lento è per la mezzanotte e un minuto del 14 febbraio: per festeggiare l’amore, quello che non ha confini.

Da mezzanotte in poi… SCARICA QUI: SE, LENTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>