Valerio Scanu e il difficile rapporto con i social network

di isayblog4 6

Una delle accuse rivolte a Valerio Scanu è di essere inespressivo, glielo dissero anche ad Amici di qualche anno fa, trasmetteva le stesse emozioni di un sasso. All’edizione di Amici 11 è stato subito eliminato, il televoto non lo ha premiato ma neanche le varie giurie sono state favorevoli nei suoi confronti. Lui è andato comunque avanti, poteva contare sul suo carattere e sulla certezza di avere dalla sua un grande talento. Valerio Scanu è un personaggio, e non solo un cantante, a qualcuno non piace, soprattutto al popolo dei social network.

Dalla sua ha una forte preparazione tecnica, una voce con un’estensione che gli consente di affrontare brani che non sono molto semplici ma, dobbiamo dire la verità, Valerio Scanu non è dotato di diplomazia, l’abbiamo detto in altre occasioni. Negli annali passerà il confronto verbale avvenuto con Mauro Coruzzi, alias Platinette, con il quale ha ingaggiato una guerra personale e parallela alla gara in studio di Amici. C’è chi incassa il giudizio e non si difende, e chi, come lui, non ne lascia passare una.

A Valerio Scanu non perdonano neanche la sua affezione alla cura dei capelli, che fa personalmente, dunque, una volta sono lisci, da fare invdia a Elisabetta Canalis, altre se li acconcia molto boccolosi, e viene paragonato a Lady Oscar, altre sono semplicemente riuniti in una coda di cavallo. Si critica il suo abbigliamento a volte molto originale e rigorosamente informale, come il kilt nero sfoggiato da Maria De Filippi. Ai ripetuti attacchi ha cercato sempre di rispondere a tono, spalle larghe e schiena dritta, hanno poi lasciato spazio ad un pianto liberatorio all’eliminazione da Amici, come spiega in una intervista al sito Ticinoonline:

Diciamo che sono stati tutta una serie di eventi a scatenare il pianto. È stato un momento liberatorio, per scaricare tutta la tensione accumulata in un mese, più che il dispiacere per essere uscito. Ci sono persone che si controllano meglio, io no. A questo, bisogna aggiungere il fattore Twitter. A volte, trovi degli imbecilli veramente madornali ai quali vorresti rispondere, però poi eviti per non abbassarti al loro livello. Per come sono io mi verrebbe da sbroccare ogni tre per due. Non solo mi sento dire che faccio schifo come cantante, ma addirittura c’è chi scrive cose come: Ridateci Lucio Dalla e prendetevi Valerio Scanu.

Valerio Scanu è forse troppo sincero, per questo risponde a tono a quelle che vogliono far passare per “critiche costruttive”, in realtà trasformate in un massacro gratuito del tutto inutile. Ha persino ammesso che dietro le quinte di Amici, non c’era tutta quell’amicizia tra big che invece è stata mostrata sul palco. Ne aveva parlato anche Marco Carta, ma non era stato alzato tutto questo polverone.

Forse sarebbe il caso di smetterla, può succedere che un artista non piaccia a tutti, questo non significa lanciargli messaggi che nulla hanno a che vedere con le critiche, si vuole cercare semplicemente di smantellare un personaggio che piace a molti ma non a tutti, nella vita può succedere. La soluzione è non ascoltarlo, di cantanti ce ne sono tanti, si può scegliere, ma da qui all’insulto gratuito, il passo è lungo e fuori luogo. Chi lo ama, lo segua, gli altri possono passare ad altro.

Commenti (6)

  1. Ad Amici è stato Garrison che aveva fatto la sparata del “sasso”, ma chi può dar retta ad un incoerente come LUI?
    Come hai detto giustamente, se Valerio non piace a qualcuno, basta andare oltre.
    Ma i frustrati in giro sono tanti……..

  2. Complimenti per la soluzione proposta in questo articolo, è così semplice e soprattutto umanamente corretta

  3. Solo una precisazione, “il televoto non lo ha premiato”, non è corretto.
    Infatti nelle prime votazioni Valerio è stato MOLTO votato da casa.
    Nella puntata nella quale è stato eliminato dalla gara sono state diverse le persone che hanno SCELTO di NON votarlo, perchè non volevano che rimanesse in un ambiente
    dove il clima era così ostile da autorizzare un Giudice a fare le corna in diretta senza nemmeno poi doversi scusare, se non personalmente, almeno per correttezza, vista la funzione che stava in quel momento espletando
    Ci sarebbero altre cose da sottolineare, ma mi premeva mettere in evidenza quella sopra e quindi non mi dilungo

  4. Soluzione semplice e indolore: non piace Scanu? non seguitelo! Ma massacrare una persona sistematicamente,con precisione chirurgica non è accettabile.
    Per quanto mi riguarda l’ho sempre seguito,lo reputo una delle voci piu’ belle ed interessati nel panorama musicale,mi piace la sua determinazine nel perseguire i suoi obiettivi,mi piace la sua ironia e autoironia che non tutti captano e lo liquidano velocemente come un tipo spocchioso e arrogante.
    Ammiro il suo essere diretto ,senza peli sulla lingua.Una dote che si sta perdendo in mezzo ai lecchinaggi,ai servilismi e alle convenienze.
    Un diamante in mezzo a una miriade di sassi .

  5. “Chi lo ama, lo segua, gli altri possono passare ad altro” esattamente, ma sembra sia troppo difficile, se non sparlano di lui non sanno che fare, è sempre nei loro pensieri chissà come mai… io non perdo il mio tempo dietro ad uno che non mi piace… non sarà che invece mo invidiano? #poracci

  6. Ottimo consiglio, io lo seguo da sempre e non perdo certo il mio tempo a seguire le carriere di cantanti che non mi piacciono e tanto meno mi sogno di offenderli. Valerio è troppo sincero?!? beh meglio che essere ipocriti.Per anni è stato zitto eppure i detrattori non sono mancati,anzi è sempre stato il bersaglio di personaggi meschini che offendendolo vivevano di luce riflessa,se ora ha deciso di replicare fa più che bene.Un pò di rispetto per lui,per il suo talento e anche per chi lo segue non guasterebbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>