Festival di Sanremo 2011: il testo di “La mia anima d’uomo” cantata da Anna Oxa

di Redazione Commenta

Anna Oxa si è allontanata dal mondo dello spettacolo per quattro lunghi anni, è poi tornata con un album di successo e adesso si prepara per un ritorno in grande stile al Festival di Sanremo 2011, una delle voci italiane più belle del nostro panorama musicale, canterà “La mia anima d’uomo”. Nella serata dei duetti sarà affiancata dal gruppo rock Marta dei Tubi, per le celebrazioni del 150 dell’Unità d’Italia, invece, si esibirà in una versione internazionale di “O sole mio”. Anna Oxa ha vinto due volte il Festival di Sanremo, l’ultima nel 1999 con “Senza Pietà”.

Testo “La mia anima d’uomo” – Anna Oxa

Si riparte da un punto
da una linea qualunque e non serve una meta
nè una stella cometa
si riparte da un punto senza scuse o retaggi
da una pagina aperta
da una frase capita
questo posto è un assurdo deserto
in un fitto mercato rionale
dove tutto ci sembra diverso
dove tutto è patetico e uguale
e andiamo e si va
per un sogno più vero
per la voglia di andare
e coraggio si va si fa!
questo capolavoro la mia anima d’uomo
si riparte da adesso
o per mare o per terra
costeggiando pensieri
scavalcando binari
o per terra o per cielo
un saluto sincero agli amici perplessi
ed un gesto col dito
a chi gufa o ci porge sbadigli
e andiamo e si va
per un sogno più vero
per la voglia di andare
e coraggio si va si fa!
risalire alla fonte
siamo noi questo viaggio
questo posto è una favola vuota
che ti mostra la sua copertina
dove tutto è una botta di vita
dove al cielo si chiede perdono e fortuna
e coraggio.. si va.. si fa!
questo capolavoro
la mia anima d’uomo
e si va.. e si fa
si.. si … si … siiii si va.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>