Amici 10: testo e video inedito di Antonio Mungari “Giorni bui”

di isayblog4 Commenta

Antonio Mungari ha solo 18 anni, molto giovane forse per partecipare ad un talent show o forse solo troppo emotivo. Non è uno di quei cantanti di cui ascoltando la voce resti talmente stregato che non lo dimentichi più, a parte i Modà e i Negramaro, il suo repertorio è abbastanza limitato, provato anche dall’esibizione del daytime di ieri pomeriggio che non è andata affatto bene. Fuori tempo, fuori luogo, fuori tutti, infatti, Antonio Mungari non ha conquisato nessuna stellina, cosa che gli ha procurato una crisi di pianto.

Il commissario esterno, il giornalista Paolo Giordano, doveva giudicarlo per assegnargli le ormai famose stelline per accedere al serale, ha chiesto ad Antonio Mungari di cantare un brano di Lucio Battisti, “I giardini di marzo”, un brano che conosce generazioni di italiani, lui sorprendentemente non la ricorda, giustificandosi con i suoi 18 anni.

Fino ad oggi Antonio Mungari si è salvato perché è sempre il preferito del pubblico a casa, e, secondo il nostro parere, il brano “Giorni Bui”, l’inedito che farà parte dall’album di Amici 10, non ci sembra essere nelle sue corde tanto che i giornalisti hanno decisamente bocciato la sua esibizione che, effettivamente, era pessima.

Testo inedito “Giorni Bui” – Antonio Mungari
Tanto io non brucerò
se resterò distante dal tuo mondo piccolo
non ti farà piacere
mi rimpiangerai
perchè gli umori e le abitudini
li porto via con me
e mentre il vuoto incombe
io non so più guardarmi dentro
quel tanto che basta
a comprendere che il paradiso è senza te
e ti ritroverai nei tuoi giorni bui
sola con le forme sbiadite
di un autunno che
non allieverà i tuoi sensi di colpa.
Mi farò guidare dal mio istinto
e non è un caso se sarò
da immune da ogni tua agonia
non so più guardarmi dentro
quel tanto che basta ad ammettere
che il paradiso è senza te
e ti ritroverai nei tuoi giorni bui
sola con le forme sbiadite
di un autunno che
non allevierà i tuoi sensi di colpa
La tua avidità vive in armonia
con la solitudine di un anno che va via
ti riscalderai sola con i tuoi sensi di colpa.
e ti ritroverai nei tuoi giorni bui
sola con le forme sbiadite
di un autunno che
non allieverà i tuoi sensi
La tua avidità vive in armonia
con la solitudine di un anno che va via
di un autunno che
non allevierà i tuoi sensi.

Video inedito “Giorni Bui” – Antonio Mungari

http://www.video.mediaset.it/video/amici/canto/198936/giorni-bui.html#tc-s1-c1-o1-p2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>