SIGNORI E SIGNORI… IL ONE-MAN SHOW JOVANOTTI!

di L. F. Commenta

Ne sono passati di anni dalla mitica “Ciao mamma guarda come mi diverto”, ma lo spirito è rimasto proprio quello, inossidabile negli anni, specie quando Jovanotti si trova nel suo elemento naturale: il palco! E i fan, di tutte le età, impazziscono!

Credit: foto tratta dal sito faceblog.blogosfere.it

Momento decisamente d’oro per Jovanotti: dopo i bagni di folla a ogni suo concerto, il cantante potrebbe presto essere protagonista anche sul piccolo schermo, non come ospite ma udite, udite… con un programma tutto suo. E si dice possa anche essere co-conduttore del prossimo Festival di Sanremo al fianco di Fabio Fazio. A confermare l’ipotesi di una collaborazione, tra la TV di Stato e Jovanotti, ha pensato il direttore di Rai1 Giancarlo Leone, che all’Adnkronos ha detto che: “Ci sono molti progetti, sia di one-man show a più puntate sia di altri format di cui per riservatezza non posso parlare”, rinnovando la sua stima nei confronti dell’artista: “Per Rai1 rappresenta il presente e il futuro della musica e dello spettacolo italiani. Speriamo che presto si realizzi qualcosa”.

Certo, per quanto riguarda Sanremo dobbiamo dire che per ora si sprecano solo i “no comment” ma… l’offerta di presentare l’edizione 2014 era arrivata da Fabio Fazio, che nel corso di una puntata di “Che tempo che fa” aveva invitato il cantante a salire con lui sul palco dell’Ariston. Una proposta su cui Lorenzo Cherubini (aka Jovanotti) ha mantenuto uno stretto riserbo: “Sarà molto difficile, c’è dell’altro in programma. Nella mia vita quel che più mi piace fare è scrivere canzoni, un mestiere che ha bisogno di silenzio e di serrande abbassate”, ha confessato, lasciando però aperta la strada a un altro tipo di collaborazione televisiva: “Sarebbe bello fare questo spettacolo in TV, da Fazio ma forse anche a Sanremo. Ne riparleremo a settembre. Prima o poi, e non tanto poi, mi piacerebbe fare quattro puntate mie in TV, pensate, studiate lavorate”. E aspettando questo teorico debutto televisivo una certezza l’abbiamo: per Jovanotti la priorità rimane la musica, con un progetto internazionale: “Andrò a suonare a Rock in Rio, mi propongono un album in inglese. Ho affinato la lingua, ci posso riuscire”.

Intanto, Vestito Diesel e Costume National, con un look a metà tra Prince e David Bowie (a firma Nicolò Cerioni, stylist del duo creativo Sugarkane) Lorenzo può ritenersi soddisfatto della riuscita del suo tour dove folle di fan urlanti hanno reso omaggio con una partecipazione mai vista a ogni appuntamento. Partecipazione ricambiata dallo stesso artista che, pur di garantire il top al proprio pubblico, si è anche lanciato in una “proposta indecente” via twitter…. Jovanotti, infatti, ha postato da San Siro un video in cui, assieme al fonico del concerto (che l’artista teneva allo stadio Meazza), chiedeva di poter alzare il volume della musica. Una “petizione per il sindaco”, con tono scherzoso, anche se la richiesta sembrava decisamente seria: “Sindaco, ci dia 10 decibel in più, perché per tre persone rischiamo di andare in galera? Noi ci andiamo volentieri ma è un gesto sociale. Solo a Milano succede. Non possiamo alzare la musica oltre i 100 decibel, solo la gente che urla sono 98 decibel. Sindaco, ci dia 10 decibel in più”, conclude Jovanotti. Quanto ci piaci Jova!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>