Son Pascal e il sogno Kazako

di Redazione Commenta

Dopo il Gangnam Style E l’Harlem Shake… ecco il nuovo tormentone che arriva dal Kazakistan ma che è completamente e totalmente “made in Italy”! A voi la storia di Son Pascal, ovvero, quando la fuga dei talenti si tinge di assurdo…

Credit: foto tratta da danonedana.blogspot.com

La vita si Son Pascal è così straordinaria che Deejay TV ha deciso di dedicargli addirittura, a breve, un documentario a puntate in prima serata!

Diventato il nuovo fenomeno del web (e non solo) tutto italiano, Pasquale Caprino, in arte Son Pascal, è un cantante napoletano che sta sperimentando sulla sua pelle quello che si potrebbe rinominare il nuovo “sogno kazako”. Partito, infatti, dall’Italia in cerca di fortuna, dopo una parentesi londinese, è approdato in terra urale e, grazie alla partecipazione all’X Factor locale, è diventato la nuova pop star di uno dei Paesi in via di sviluppo più ricchi ed eccitanti del mondo!

Son Pascal, insomma, è il cantante italiano che ha conquistato gli Urali, il web e la steppa tra soldi, sesso, Rock‘N’Roll e cammelli. Da Napoli a Roma, a Milano, a Londra, sempre inseguendo il suo sogno… sogno che si è avverato proprio dove mai avrebbe pensato: in Kazakistan.

Partito da Londra meno di un anno fa, il giovane cantautore è diventato, in pochissimo tempo, una vera e propria stella in piena ascesa dopo aver partecipato all’X Factor locale e aver ottenuto un grandissimo successo sul web.

Cercate su Youtube il suo più grande successo: la divertente parodia della canzone di Sting “Englishman in New York” trasformata in “Englishman in Shymkent” – dall’omonima città a sud del Kazakistan. L’altra sua grande hit è “You Should Speak Kazaksha”: prodotta da Alen Niyazbekov, la canzone è diventata subito una hit del web, ampiamente apprezzata anche dai media nazionali.

Il commento di Son Pascal? Eccolo: “Quando sei un cantante di talento e ti chiami Son Pascal ma nessuno ti concede una chance, hai solo due possibilità: una è arrenderti, l’altra è prendere la valigia e diventare il cantante più famoso dall’ altra parte del mondo. In Kazakistan”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>