Emis Killa è disco di platino!

di L. F. Commenta

Con “L’erba cattiva”, Emis Killa (all’anagrafe Emiliano Giambelli), dopo aver spopolato con le sue performance (conquistando in poco tempo sia il grande pubblico che la critica), raggiunge ora il disco di platino. Un traguardo decisamente meritato per questa nuova star della scena rap italiana!

Credit: Getty Images

Emis Killa non si ferma mai! Neanche il tempo di festeggiare il successo deI tour (“Live Nation” in collaborazione con 3esessanta, durato tutto il 2012 e che ha registrato sold out ovunque) e, il giovanissimo artista, può già vantare nuovi, ambiziosi traguardi.

 

Solo lo scorso anno Emis è stato gratificato da numerosi riconoscimenti. Da menzionare c’è il prestigioso premio ai TRL Awards (nella categoria Best New Generation) e il suo essere protagonista sia dei TRL Awards che degli MTV Days. Sempre lo scorso anno, inoltre, i suoi sforzi e il suo talento sono stati ricompensati con l’uscita, a dicembre, di “L’erba cattiva  – Gold Version”, (nuova versione che contiene anche 4 inediti tra cui “Il King”, brano scelto da i Soliti Idioti per il loro ultimo film “I 2 soliti idioti) e dalla conquista di altri riconoscimenti come: il Best Italian Act agli MTV Europe Music Awards. La sua performance a “X Factor”, inoltre, è stata una delle più apprezzate dell’intera edizione. Senza contare la sua conduzione (per tutto il mese di ottobre e inizio novembre) della storica trasmissione dedicata all’hip hop, “One two One two”, su Radio Deejay.

Ma non finisce certo qui… il singolo “Parole di ghiaccio”raggiunge il disco di platino digitale, il relativo video ha oltre 18 milioni di visualizzazioni, il suo canale Youtube supera i 58 milioni di views e anche i numeri sui suoi social sono sorprendenti: oltre 557 mila fan su Facebook e oltre 191 mila followers su Twitter.

E se non fosse abbastanza, è proprio da un’idea di Emis Killa che nasce “Se il mondo fosse”, il brano (disco di platino digitale) che i più importanti rapper hanno realizzato per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto in Emilia Romagna.

L’erba cattiva” (prodotto dal geniale Fish), contiene grandi featuring della scena rap italiana, da Fabri Fibra, a Marracash, da Guè Pequeno a Tormento. E non finisce mica qui…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>