I video dei tormentoni dell’estate 2012

di Blogger 1

L’estate è ufficialmente cominciata, nonostante il periodo di crisi, gli italiani non rinunciano alle vacanze, anche se non ci sono più i classici 15 giorni, trasformati in vacanze mordi e fuggi, un week end o una giornata e poi si torna a casa. Nell’estate 2012 non potevano mancare i tormentoni da cantare e ballare in spiaggia, una colonna sonora delle giornate al mare che ricorderemo quando arriverà il grigio autunno. Vediamo qualcuno dei brani che canteremo e balleremo.

Non si potevo che cominciare con “Balada” di Gusttavo Lima, il ritmo brasiliano invita alle danze di gruppo che tanto ci piaccioni in estate, il Brasile non delude mai, neanche in inverno, a dire il vero, basti guardare Michel Telò con Ai se eu te pego, che ha fatto ballare anche i calciatori.

Cosa dire del dj Antoine con la sua “Ma Chèrie, è sicuramente uno dei più famosi tormentoni, almeno una volta lo abbiamo ballato, e non è solo un successo da discoteca, il brano è sbarcato immediatamente nella radio ed ha scalato le classifiche di vendita in poco tempo.

Un tormentone che parla italiano in questa estate 2012, grazie anche a Striscia La Notizia che l’ha adottato come stacchetto delle veline. In spiaggia si organizzano corsi accelerati per imparare a ballare il “Tacata”.

Spopola anche “Mama lovers” delle tre sexy ragazze russe Serebro, oltre a spopolare il loro video su YouTube, i vip fanno a gara per realizzare una parodia del brano, colpiti tutti dal ritornello accattivante, persino i giocatori di football americano. Olga, Anastasia e Elena, bellissime, sono entrate di diritto nei tormentoni dell’estate 2012.

La cantante canadese Carly Rae Jepsen ha conquistato davvero tutti con la sua freschezza e “Call memaybe”, è stata, dopo Kesha, l’unica cantante donna che è riuscita a vendere milioni di dischi con il brano d’esordio. Non può che essere un tormentone dell’estate 2012

Non poteva mancare neanche il rapper di Senigallia, Fabri Fibra ft. Crookers, un tormentone dell’estate 2012 con un fine nobile il suo “L’italiano balla male”, il ricavato delle vendite andrà infatti in beneficienza per i terremotati dell’Emilia, servirà a ricostruire due scuole con il progetto “Ancora in Piedi- Hip Hop 4 Emilia”.

Ed è ancora italiano il tormentone dell’estate 2012, l’incalzante ritmo di “Cercavo amore” di Emma Marrone, un successo immediato, grazie anche allo spot della Hyundai di qualche mese fa. Un brano cucito addosso, anche se in tempi non sospetti, quando ancora era felicemente fidanzata con Stefano De Martino. Alla luce dei nuovi avvenimenti, è piaciuto ancora di più.

Commenti (1)

  1. Bellissimo il Tacatà. Divertentissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>