Dirotta su Cuba, le reunion dopo 10 anni nuovo album e tour estivo

di isayblog4 Commenta

I Dirotta su Cuba, sono nati a Firenze nel 1989, grandi succcessi, ma poi, nel 2002, decidono di prendere strde diverse. La buona notizia è che il gruppo ha annunciato della loro riunion a distanza di dieci anni, e le loro intenzioni sono di rimanere, non sarà un tornare insieme provvisoriamente. Conosciutissimi in Italia come uno dei gruppi italiani che seguono uno stile acid-jazz & funky, si è ricomposto nella formazione originale: Simona Bencini, Rossano Gentili e Stefano De Donato.

Fra i successi più apprezzati dei Dirotta su Cuba, ricordiamo “Gelosia”, il brano con il quale sono arrivati alla popolarità nel 1994, ed ancora “Liberi di Liberi” da, “Sensibilità”, “Ridere”, “Notti d’estate”, “Bang!” e “E’ andata così”, quest’ultimo presentato al Festival Di Sanremo.

Oggi sono caricati a dover per rientrare a riprendersi il posto nel mondo della musica italiana, nei progetti, un nuovo singolo che a breve sarà in rotazione radiofonica su tutte le radio nazionali, entro la fine dell’anno arriverà anche il nuovo album. E non finise qui, hanno già annunciato che dal prossimo 10 i Dirotta su Cuba partiranno per il tour estivo, la prima tappa sarà a Pozzuoli (Napoli) per poi proseguito in tutto lo stivale, approdando nei principali club estivi e nelle più grandi piazze italiane.

Rossano Gentilini, leader dei Dirotta su Cuba, ha voluto spiegare perchè hanno deciso di ritornare insieme:

La nostra reunion è stata un fatto naturale: in questi dieci anni nessun artista italiano ha seguito le nostre orme, e siamo pronti a riprenderci il posto che ci appartiene nella musica italiana, sempre in viaggio sulle strade del ritmo, del groove e del funky.

Stefano De Donato vuole aggiungere:

La musica è la nostra vita, la nostra passione e il nostro mestiere. Era giunto il momento di rimettersi alla prova perché, a differenza di quanto si pensi, portare gioia e vibrazioni positive in un momento storico difficile quale quello in atto a livello mondiale è sicuramente contro tendenza, ma al contempo una grande, utile sfida.

Anche Simona Bencini ha da dire la sua sulla reunion:

Il primo amore non si scorda mai. Siamo cresciuti, maturati, e ciascuno di noi ha apportato al gruppo le proprie esperienze artistiche e professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>