Take That, pausa di due anni per la band inglese

di isayblog4 Commenta

Sembra quasi impossibile, dopo tante notizie esaltanti sulla reunion tanto attesa dai fan dei Take That, finalmente arriva, Robbie Williams si ricongiunge agli amici di vecchia data ed, insieme, affrontato un tour mondiale che li ha visti letteralmente trionfare, si presuppone, dunque, che intendano proseguire per la buona strada, visto il bagno di folla ai concerti. Pensate che solo a San Siro a Milano erano in 40 mila, una scenografia da favola, uno spettacolo superbo. Nonostante tutto questo, la band di Manchester ha deciso di prendersi due anni di pausa, un fulmine a ciel sereno per i fan che avevano sperato di incontrarli nuovamente dal vivo o ascoltare la loro musica.

La prima idea che viene in mente e che sia stata la stanchezza e lo stress ad aver fatto prendere questa decisione, saranno i capricci di Robbie Williams che, all’interno del tour mondiale, ha preteso ed ottenuto, uno spazio tutto suo da solista. Al concerto di Cardiff, Robbie Williams ha avuto modo di rimanere anche in mutande sul palco, il video ha fatto il giro del mondo. Forse questo o chissà che altro, ma la realtà è proprio questa, sui Take That cadrà un silenzio totale di due anni, niente esibizioni dal vivo, nessuna preparazione in studio.

Gary, Howard, Jason, Mark e Robbie, al secolo i Take That riprenderanno la discussione sul futuro della band il prossimo anno. Stando a quanto riferito da qualcuno che è molto vicino al gruppo, inizialmente consideravano la reunion una sorta di favola, il ritorno di Robbie Williams, il grande successo li aveva inebriati. Con il passare del tempo, però, la vita si è fatta sempre più dura. I componenti dei Take That si sono detti sfiniti con il dubbio di non riuscire a continuare questo tipo di vita con il passare degli anni.

Se il futuro dei Take Tthat è incerto, non sembra esserlo, invece, quello di Robbie Williams che avrebbe già parlato di un nuovo lavoro da solita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>