Classifica Fimi, non molla Vasco Rossi con “Vivere o niente”, crollano i Nomadi

di Redazione Commenta

Decisamente deciso a tenersi la sua prima posizione Vasco Rossi dove è ben saldo da ben 12 settimane nella Classifica settimanale FIMI – Album più venduti dal 13 al 19 giugno 2011 con l’album “Vivere o niente”, reduce dai quattro concerti sold out allo Stadio San Siro di Milano, crollano invece i Nomadi che la settimana scorsa erano piombati sul terzo gradino del podio con il nuovo album “Cuore vivo”, ritrovandosi quasi sul fondo in ottava posizione. I Modà sono tornati in seconda con “Viva i romantici”, scalzando la sempre chiacchierata Lady Gaga con “Born this way” in terza.

Debuttano nella Classifica settimanale FIMI – Album più venduti dal 13 al 19 giugno 2011 l’album di debutto da solista “Il ragazzo d’oro” di Gue Pequegno, al secolo Cosimo Fini, rapper del gruppo Club Dogo, uscito il 14 giugno che vede featuring con oltre 15 rapper italiani e subito in quinta posizione, seguito da un altro album debuttante, Thori e Rocce di Don Joe & Shablo che viene presentato come il meglio dell’hip hop italiano che si possa trovare sul mercato.

Per due nuove entrate nella top ten della Classifica settimanale FIMI – Album più venduti dal 13 al 19 giugno 2011 altrettanti artisti ne escono, Eddie Vedder e i Depeche Mode.

Classifica settimanale FIMI – Album più venduti dal 13 al 19 giugno 2011

1. Vasco Rossi – Vivere o niente (stabile)
2. Modà – Viva i romantici (in salita)
3. Lady Gaga – Born this way (in discesa)
4. Jovanotti – Ora (in salita)
5. Gue Pequeno – Il ragazzo d’oro (new entry)
6. Don Joe & Shablo – Thori e Rocce (new entry)
7. Gianna Nannini – Io e te (in discesa)
8. Nomadi – Cuore vivo (in discesa)
9. Zucchero – Chocabeck (in salita)
10. Vinicio Capossela – Marinai, profeti e balene (in discesa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>