Classifica Fimi: ancora i Modà i più venduti, entrano Caparezza e Annalisa Scarrone

di Blogger Commenta

 I Modà con “Viva i romantici” si confermano i più venduti della settimana secondo quanto riporta la Classifica Fimi Album dal 28 febbraio al 6 marzo 2011, rimane stabile anche Jovanotti con “Ora”, proprio oggi esce anche il nuovo singolo tratto dall’album “Le tasche piene di sassi”, il secondo posto vede una new entry, Caparezza con il nuovo album “Il sogno eretico”, appena uscito e già molto apprezzato, il cantautore partirà a breve per il tour 2011.

Con non troppa a sorpresa, entra nella Classifica Fimi Album dal 28 febbraio al 6 marzo 2011 la vincitrice morale di Amici 10, Annalisa Scarrone che non ha vinto per uno scarto al televoto dello 0,3% su Virginio Simonelli, ma si prende la rivincita delle vendite del suo album di debutto “Nali” che si piazza in quinta posizione, subito dopo Emma Marrone. Per una esordiente non è affatto poco.

L’altra new entry nella Classifica Fimi Album dal 28 febbraio al 6 marzo 2011 è l’album dei Beady Eye, che saranno in concerto a Milano il 16 marzo, sold out da parecchi mesi, “Different gear still speeding”. Escono dalla classifica Nathalie Giannitrapani,
Anna Tatangelo e Alessandra Amoroso.

Classifica settimanale FIMI – Album più venduti dal 28 febbraio al 6 marzo 2011

1. Modà – Viva i romantici (stabile)
2. Caparezza – Il sogno eretico (new entry)
3. Jovanotti – Ora (stabile)
4. Emma Marrone – A me piace così (in discesa)
5. Annalisa Scarrone – Nali (new entry)
6. Gianna Nannini – Io e te (in discesa)
7. Roberto Vecchioni – Chiamami ancora amore (in discesa)
8. Raphael Gualazzi – Reality and Fantasy – (stabile)
9. Max Pezzali – Terraferma (in discesa)
10. Beady Eye – Different gear still speeding (new entry)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>