Renato Zero ripubblica le rarità della sua carriera, 4 album dopo 25 anni

di Blogger Commenta

Non sono ancora finiti i festeggiamenti per i 60 anni di Renato Zero, dopo una serie di concerti tenuti a Roma, che sono stati un vero e proprio evento irripetibile, ha deciso di regalare ai suo fan una raccolta di tutti i tioli della sua ultratrentennale carriera, ormai introvabili sul mercato perché mai più pubbicati per volere dello stesso Renato Zero, ritornano quindi “Tregua”, “Artide Antartide”, “Via Tagliamento”, “Prometeo”.

A distanza di 25 anni tornano sul mercato quattro titoli storici rimasterizzati, si tratta di “Tregua”, dedicato al padre, che contiene “Amico”, uno dei suoi brani più famosi; “Artide Antartide”, il secondo della sua carriera, pubblicato nel 1981 con il quale nasce i termini sorcini; “Via Tagliamento 1965-1970”, pubblicato nel 1983 dedicato al Piper che racconta degli anni 60 partendo dallo storico locale romano; “Prometeo” doppio live del 1991 contenente l’inedito “Spalle al muro”, presentata da Renato Zero al Festival di Sanremo e una versione live de “L’equilibrista”, pezzo scritto nel 1965 e mai registrato prima.

Gli album di Renato Zero sono disponibili dal 4 novembre nei negozi, dal 26 novembre lo saranno anche su iTunes e sugli altri canali digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>