Al via il Festival Lirico all’Arena di Verona con il lancio del nuovo sito Arena.it

di Blogger Commenta

 Il Festival Lirico che si svolgerà dal 20 giugno al 31 agosto propone cinque grandi opere fedeli alla tradizione: Aida, con l’attesa rievocazione storica della produzione del 1913 per la regia di Gianfranco de Bosio e la conduzione del maestro Renato Palumbo; Tosca, nell’allestimento di Hugo de Ana e la direzione d’orchestra del maestro Giuliano Carella; poi Nabucco per la regia, scene e costumi di Denis Krief, conduce il maestro Daniel Oren; Carmen, nella maestosa produzione del maestro Franco Zeffirelli con la direzione sempre di Daniel Oren; infine Rigoletto, ripreso dall’edizione del 2003 per la regia di Ivo Guerra e scene di Raffaele Del Savio mentre sul podio dirige Renato Palumbo.

A pochi giorni dall’inaugurazione del Festival lirico 2008 abbiamo anche dato una profonda svolta al sito www.arena.it che vi guiderà alla scoperta delle nostre opere.

Molte le novità sia nella scelta stilistica che nei contenuti.

Una veste grafica intuitiva e orientata all’immagine con lo scopo di valorizzare l’opera e l’ambiente che la circonda; informazioni strutturate per aree tematiche e layout rinnovato per una maggiore accessibilità, e una navigazione più chiara e immediata; percorsi di approfondimento nella sezione “Dentro l’opera” che ne narrano la storia, la nascita, la partitura, la scrittura del libretto, fino all’approdo al nostro palcoscenico; infine i contenuti multimediali che consentono la visione delle nostre produzioni di ieri e di oggi, veri cimeli come Aida del 1966, che è già on line.

Lo spettacolo nello spettacolo dell’Arena di Verona farà provare ancora una volta, sotto il cielo stellato, emozioni indimenticabili tra scenografie imponenti, luci e applausi.

Ogni informazione sul sito www.arena.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>