L’artista italiana più passata in radio è Giusy Ferreri

di AnnaMaria Commenta

Sul finale del mese di aprile siamo pronti a dirvi chi sono gli artisti più passati in radio nell’ultima settimana. Nella classifica settimanale dei pezzi e degli artisti più trasmessi notiamo che nella top 10 non è cambiato molto: Giusy Ferreri continua a essere l’artista italiana più trasmessa dalle radio, secondo i dati EarOne.

La cantante di “Partiti Adesso“, pezzo scritto da Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, resta salda in quarta posizione con il suo nuovo album “Girotondo”; che nonostante abbia perso una posizione si trova comunque nei primi 5 posti della classifica generale. La Ferreri inoltre può vantare di essere nettamente davanti a grandi successi internazionali e veri tormentoni di queste settimane, come “Shape of you” di Ed Sheeran e “Despacito” di Louis Fonsi feat. Daddy Yankee, pezzi che di sicuro sentiremo ancora molto nei prossimi mesi estivi.

> SHAPE OF YOU, VIDEO E TESTO DELLA HIT DI ED SHEERAN

Nelle prime posizioni restano artisti internazionali come The Chainsmoker e i Coldplay con “Something Just Like This” che mantengono la prima posizione, come Katy Perry e la sua “Chained To the Rhythm” (feat. Skip Marley) che resta al secondo posto, mentre risale di 6 posizioni “Be Mine” dei francesi Ofenbach, che la settimana scorsa erano in ottava posizione.

In classifica entra Nek con “Freud” che si posiziona in un ottimo ottavo posto.

Ecco la top 10 della EarOne:

Something Just Like This THE CHAINSMOKERS & COLDPLAY
Chained To the Rhythm (feat. Skip Marley) KATY PERRY
Be Mine OFENBACH
Partiti adesso GIUSY FERRERI
Shape Of You ED SHEERAN
Despacito (feat. Daddy Yankee) LUIS FONSI
Believer IMAGINE DRAGONS
Freud (feat. J-Ax) NEK
Cloud 9 JAMIROQUAI
Come nelle favole VASCO ROSSI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>